Ritorno al futuro: 88 cose che ti sei perso nella trilogia

Oltre ad essere generalmente una delle più grandi trilogie di film mai realizzate, il Ritorno al futuro i film sono particolarmente degni di nota per la loro densità, sia a livello di sceneggiatura che di produzione. A malapena passa una scena, in nessuno dei tre film, che non contenga qualcosa che valga la pena tenere d'occhio, o che premi le visioni ripetute – che si tratti di un cenno a qualcosa di riconoscibile dalla cultura popolare, un uovo di Pasqua intelligente relativo al storia e personaggi in corso, o anche solo un piccolo pezzo di curiosità in scherzo.


Se hai guardato i film più di una volta, è probabile che ne avrai notati molti, ma non siamo sicuri che qualcuno ci abbia provato e abbia messo insieme un elenco così completo in una volta sola come abbiamo fatto qui . Speriamo di no, comunque. Quindi, se riconosci immediatamente il riferimento che abbiamo fatto nel numero che abbiamo scelto, potresti unirti a noi mentre procediamo in ordine cronologico attraverso tutti e tre i film e scegliamo quante più uova di Pasqua e altre cose da nerd che possiamo trovare .

(Decidi tu se vuoi attaccare i film mentre leggi, anche se otterrai complimenti extra se li conosci abbastanza bene da riconoscere esattamente di quali scene stiamo parlando mentre procediamo ...)



Ritorno al futuro

Ritorno al futuro - Il Doc

1. Gli orologi del dottore (I)

Quando il primo film si apre e facciamo una panoramica dell'incredibile assortimento di orologi di Doc Brown – tutti perfettamente sincronizzati per essere esattamente 25 minuti di ritardo – gli occhi di falco potrebbero notare che uno degli orologi presenta un uomo che pende dalle sue mani. In realtà è la star della commedia silenziosa Harold Lloyd, che penzola da un orologio nella sua svolta forse più famosa nel 1923 Ultimo di sicurezza . Oltre ad essere un piccolo cenno a un film del passato, prefigura anche la scena successiva in cui il Doc pende dall'orologio di Hill Valley in modo quasi identico.


Guarda la trilogia di Ritorno al futuro su Amazon

La natura piatta dell'orologio lo fa sembrare una fotografia fissa, ma in realtà è un vero modello di orologio che era disponibile in commercio .

Ritorno al futuro - Il Doc

2. Gli orologi di Doc (II)

Ovviamente, oltre a darci l'opportunità di intravedere la psiche chiaramente fratturata di Doc, la sequenza dell'orologio ha un altro scopo: è un ovvio omaggio al classico del 1960 La macchina del tempo , che si apriva anche con un montaggio di inquadrature di diversi tipi di ticchettio dell'orologio.
Ritorno al futuro - CRM 114

3. Statler Toyota

Quando la radio si accende, otteniamo il nostro primo riferimento a 'Statler Toyota', una concessionaria di auto che verrà poi vista nella piazza principale di Hill Valley (è la fonte del camion che Marty ama così tanto). C'è una concessionaria Statler in ogni iterazione di Hill Valley - sono 'Honest Joe Statler's Fine Horses' nel 1885, 'Statler Studebaker' nel 1955 e 'Statler Pontiac' nel 2015 - e quindi questo è fondamentalmente il nostro primo esempio della trilogia che inizia una gag in esecuzione.


Ritorno al futuro - Arte in rivoluzione

4. CRM 114

Un cenno abbastanza sfacciato qui, anche se facile da perdere se non sai cosa significa. L'adesivo sull'amplificatore a cui Marty si collega recita 'CRM 114'. Questo è il nome di un dispositivo di Stanley Kubrick's Il dottor Stranamore (e nel romanzo, Allarme rosso , che ha vagamente ispirato quel film), ed è stato anche riutilizzato da Kubrick in Un'Arancia Meccanica (come 'Siero 114') e Occhi ben chiusi . È uno di quei codici che è apparso in vari posti come un cenno geniale da allora, da Star Trek: Deep Space Nine per Men In Black III .

Ritorno al futuro - La casa del dottore

5. Arte in rivoluzione

Il distintivo che Marty indossa sulla sua giacca di jeans recita 'Art in Revolution' e il design nero e rosso suggerisce che è in qualche modo collegato a una mostra di arte e design sovietici che ha avuto luogo alla Hayward Gallery di Londra nel 1971. Non pensiamo che ci sia alcun riferimento deliberato da parte dei registi (probabilmente l'hanno appena avuto in giro da qualche parte), è solo abbastanza pulito.

Ritorno al futuro - Auto usate

6. La casa del dottore

Non è immediatamente evidente a questo punto del film, ma controlla il numero sulla parte anteriore della baracca di Doc: 1646. Più avanti nel film, scopriremo che questo edificio è in realtà il garage della villa originale di Doc (situata a 1640), che un articolo di giornale nella scena di apertura ci ha detto che era stato bruciato e la terra venduta – per essere sostituita con il Burger King che vediamo mentre Marty pattina.

Ritorno al futuro - Huey Lewis

7. Auto usate

Questo potrebbe non essere un riferimento deliberato - ma ehi, abbiamo quasi un centinaio di queste cose da affrontare, quindi siamo destinati a raggiungere un po' per alcune di esse - ma passiamo da un segno ragionevolmente prominente che dice ' USED ​​CARS' mentre Marty fa l'autostop per andare a scuola sul suo skateboard. Questo sembra essere il nome di un film del 1980 di Ritorno al futuro squadra di Robert Zemeckis e Bob Gale. Dato che fa parte del set di Hill Valley Square appositamente costruito, non è irragionevole suggerire che sia stato messo lì apposta.

Ritorno al futuro - L

8. Huey Lewis

Sì, è Huey 'Power Of Love' Lewis con il megafono, che giudica la band di Marty The Pinheads 'troppo rumorosa' per esibirsi al ballo della scuola (una battuta che lo stesso Lewis avrebbe suggerito). Un po' duro, dato che è la sua canzone che stanno coprendo, ma ecco fatto.

Ritorno al futuro - Orgia in stile americano

9. Urlo dell'equipaggio (I)

Mentre Marty e Jennifer attraversano la piazza dopo la sua audizione fallita, la targa di un'auto verde che passano dice 'PER MARY'. Piuttosto che essere un riferimento precognitivo al casting del terzo film di Mary Steenburgen, in realtà è apparentemente un cenno a Mary Radford, che era l'assistente personale del regista della seconda unità del film Frank Marshall.
Ritorno al futuro - I viaggi di nozze

10. Salva la Torre dell'Orologio

Quando la donna della raccolta fondi consegna a Marty il volantino sulla torre dell'orologio, dice che la società di conservazione 'pensa che dovrebbe essere preservata esattamente così com'è'. Sfortunatamente, nell'atto di consegnare a Marty il volantino, inavvertitamente lo fa cambiare: dà a Marty il suo metodo per tornare al 1985, ma nel processo, il piede di Doc Brown rompe un pezzo di muratura. Questo può essere visto come ancora mancante nel 1985 appena modificato, quando Marty ritorna alla fine del film.

Ritorno al futuro - I viaggi di nozze

11. Orgia in stile americano

Questo film dal titolo delizioso può essere visto come attualmente proiettato al cinema nel 1985 a Hill Valley. È una produzione del 1973 che include nel cast un George 'Buck' Flower, che si trova anche in Ritorno al futuro (e parte II) come 'Rosso', il barbone della città (di cui parleremo più avanti).

Ritorno al futuro: rosso, giallo e verde

12. I viaggi di nozze

Mentre i McFly si siedono a cena, la TV trasmette un episodio del 1955 di 1955 I viaggi di nozze , con Jackie Gleason. L'episodio si chiamaT', e la sua trama prefigura il momento successivo nel film in cui Marty si traveste da astronauta per spaventare George e farlo entrare in azione - quindi è abbastanza notevole che George sia quello che ride così di cuore nel 1985. È anche, ovviamente, lo stesso identico episodio che la famiglia Baines guarda 'nuovo di zecca' insieme a Marty nel 1955 (anche se, se vuoi essere massicciamente pedante, in realtà non andò in onda fino al 31 dicembre di quell'anno - oltre un mese dopo la data in cui Marty arriva il ).

Ritorno al futuro - Il cane peloso

12. I viaggi di nozze

Se vi state chiedendo, per inciso, perché George si versa una ciotola di Peanut Brittle e la mangia come se fosse un cereale: è un residuo di una scena cancellata appena dopo l'arrivo di Marty a casa, in cui George è costretto a comprare un'enorme quantità di roba dalla figlia del suo vicino. Presumibilmente destinato a mostrare quanto sia senza spina dorsale, è anche un po' ridondante quando hai la scena di Biff immediatamente seguente, quindi mentre è divertente non è difficile capire perché è stato tagliato.

Ritorno al futuro - Lo spaventapasseri

14. Rosso, giallo e verde

Le letture della data sulla DeLorean sono immediatamente familiari a chiunque abbia dovuto guardare un numero qualsiasi di 'OGGI È IL GIORNO DEL RITORNO AL FUTURO!' bufale nel corso degli anni – sono un deliberato riferimento visivo in sé e per sé. La loro combinazione di colori di LED rossi, gialli e verdi è un cenno alle stesse lampadine colorate sulla macchina costruita e gestita da George di Rod Taylor nel 1960 Macchina del tempo .

Ritorno al futuro - Peabody e Sherman

15. Il cane peloso

Avere una scena in cui un cane siede al volante di un'auto - mentre Einstein diventa il primo viaggiatore del tempo al mondo nella DeLorean telecomandata - era, secondo Bob Gale, un cenno al film Disney del 1959 Il cane peloso , che vede un cane da pastore non del tutto dissimile dall'animale domestico di Doc fare proprio questo.

Ritorno al futuro - Racconti dallo spazio

16. Lo spaventapasseri

Un altro, forse, da archiviare sotto il file 'È deliberato o no?' (Zemeckis/Gale non hanno detto in alcun modo, per quanto ne sappiamo), ma deve esserci qualcosa nel fatto che forse il film più famoso su qualcuno che si ritrova improvvisamente trasportato in un ambiente sconosciuto - Il mago di Oz – il primo personaggio principale che Dorothy incontra è lo spaventapasseri. Così è anche – per così dire – per Marty, che si scontra immediatamente con uno all'arrivo della DeLorean nel 1955.

Ritorno al futuro - Ritorno agli anni Cinquanta

17. Peabody e Sherman

Ora questo è deliberato. Anche se non è detto sullo schermo, il figlio di Old Man Peabody, il contadino, è chiamato nei titoli di coda Sherman, rendendo i loro soprannomi un riferimento diretto al duo di cartoni animati che viaggia nel tempo che originariamente è apparso per la prima volta su Lo spettacolo Rocky e Bullwinkle e si sono diplomati al loro film all'inizio di quest'anno.

Ritorno al futuro - 1640 Riverside Drive

18. Racconti dallo spazio

Il fumetto degli anni '50 che presenta un'immagine simile a quella di Marty e la DeLorean non è un vero fumetto, ma un mockup del team di produzione progettato per assomigliare il più possibile ai fumetti horror e fantascientifici contemporanei. Utilizza persino il logo del leggendario editore EC e il carattere e il layout del titolo sono molto simili a quelli di Volta dell'orrore e Racconti dalla cripta .

Ritorno al futuro - â????Non so se potrei accettare quel tipo di rifiuto...â????

19. Ritorno agli anni Cinquanta

Quando Marty entra per la prima volta nella piazza cittadina di Hill Valley degli anni '50, non sorprende che sia colpito da una serie di riferimenti alla cultura pop specifici del periodo. Bestiame Regina del Montana è un vero film del 1954 con Barbara Stanwyck e Ronald Reagan – che ben prefigura il riferimento al futuro presidente poche scene dopo – e “The Ballad of Davy Crockett” e “16 Tons” (il primo dei quali può essere ascoltato anche quando Marty va in Lou's Diner) furono entrambi successi nel 1955. 'Mister Sandman' nel frattempo, era entrato in classifica per la prima volta nel 1954. Ci sono, tuttavia, alcuni anacronismi nella finestra di Roy's Records, con tre dischi mostrati che non furono effettivamente pubblicati fino al 1956 e, in due casi, 1959.

Ritorno al futuro - L

20. 1640 Riverside Drive

La casa originale del Doc - di cui Marty non conosce l'ubicazione, presumibilmente a causa del fatto che Riverside Drive è stata ribattezzata John F Kennedy Drive a suo tempo - è riconoscibile (ai fan di un certo tipo di architettura) come un punto di riferimento storico a Pasadena, chiamato la casa del gioco d'azzardo. È stato progettato dagli architetti Greene e Greene ed è un ottimo esempio del movimento Arts and Crafts.

Ehi, non abbiamo detto che tutti i 'punti nerd' sarebbero stati sui riferimenti ai film, sai.

Ritorno al futuro - Teatro di fantascienza

21. “Non so se potrei accettare quel tipo di rifiuto…”

Queste parole, pronunciate da George a Marty, sono ovviamente un riflesso di Marty che dice più o meno la stessa cosa a Jennifer all'inizio del film (insieme a 'E se dicessero che non sono bravo?'). È la prima, ma non l'ultima , esempio di frase che passa da una generazione McFly all'altra. È anche, ovviamente, una linea che compare inStoria di un giocattolo– ma non possiamo davvero chiamarlo un cenno da parte di Ritorno al futuro visto che sono passati nove anni. Anche se stiamo parlando di un film sui viaggi nel tempo, quindi...

Ritorno al futuro - Darth Vader, dal pianeta Vulcan

22. Urlo dell'equipaggio (II)

Un altro riferimento a uno dei membri della troupe, poiché un poster sul muro del liceo recita 'Ron Woodward per il presidente della classe senior'. Ronald T. Woodward è stato l'elemento chiave del film e aveva anche lavorato con Zemeckis su romanzando la pietra .

Ritorno al futuro - (Edward) Van Halen

23. Teatro di fantascienza

Il programma televisivo preferito di George McFly era davvero un vero spettacolo - e in realtà ha trasmesso un episodio il 12 novembre 1955. Era una serie di fantascienza antologica e l'episodio che George ha perso andando al ballo e baciando Lorraine Baines sarà stato Il segreto di Hastings , in cui – secondo Wikipedia – “uno scienziato scopre una specie di termiti che consumano minerali invece del legno”. Probabilmente ha fatto la scelta giusta.

Il problema di Rivista di storie fantastiche quello che vediamo accanto a un George addormentato nella scena seguente, nel frattempo, è anche genuino: è il numero dell'autunno 1954.

Ritorno al futuro - Il Doc

24. Darth Vader, dal pianeta Vulcan

E sì, certo, faremmo meglio a coprire questa parte della stessa scena, anche se saremmo sorpresi se qualcuno leggendo questo sito non capisse il Stella guerre e Star Trek Riferimenti. Nella versione più lunga e cancellata della scena, Marty fa anche riferimento a George che ha 'causato una spaccatura nel continuum spazio-temporale' e al 'Klingon supremo'. E in una precedente bozza della sceneggiatura va sempre oltre, dicendo 'Questo non è un sogno! stai avendo un Incontro ravvicinato del terzo tipo ! Hai raggiunto il Limiti esterni del zona crepuscolare ! '

Ritorno al futuro - Guitar Heroes

25. (Edward) Van Halen

Vale anche la pena notare la cassetta che Marty usa per disorientare George: è chiaro che il nome 'Edward' è stato aggiunto frettolosamente a 'Van Halen'. Questo perché la band Van Halen non avrebbe permesso che il loro nome o la loro musica fossero usati nel film, ma Eddie stesso era d'accordo e ha creato il rumore della chitarra; anche se non sarebbe stato accreditato fino ad ammettere anni dopo che era lui.

Ritorno al futuro - The Atomic Kid

26. La tangente di Doc

È un sottile riferimento – una versione più lunga della scena, alla fine tagliata, l'avrebbe resa più esplicita – ma quando il poliziotto chiede al dottore se ha “un permesso” per l'”attrezzatura meteorologica” sotto il telone, inizia frugando nel suo portafoglio. Sicuramente il Doc non è il tipo di ragazzo che corromperebbe un membro onesto della sottile linea blu? Sarebbe pazzesco quanto lui essere il tipo di persona che farebbe rubare il plutonio a un gruppo di terroristi. O il padre di Marty è un pervertito inquietante. Divertenti le cose che trascuri nei personaggi.

Ritorno al futuro - Red Thomas?

27. Eroi della chitarra

Di nuovo, ovviamente sappiamo tutti che Marvin è al telefono con suo cugino Chuck Berry, che ha scritto e registrato 'Johnny B. Goode' tre anni dopo averlo 'sentito' suonato da Marty (a proposito, non è Michael J. Fox che canta, ma un cantante chiamato Mark Campbell). Ma nel caso ne avessi perso qualcuno, Marty rende omaggio anche a Pete Townshend (che dà un calcio all'amplificatore), Angus Young degli AC/DC (sdraiato sulla schiena), Jimi Hendrix (chitarra dietro la testa) e il già citato Eddie Van Halen ( la tecnica del 'tapping' della chitarra).

Ritorno al futuro - Twin Pines

28. Il ragazzo atomico

Proprio mentre Marty fa il suo viaggio indietro nel 1985, l'altro cinema di Hill Valley (sì, ne ha due - l'Essex esiste ancora nel 1985, ma il Town Theatre è diventato una chiesa da allora) sta mostrando un film di Mickey Rooney del 1954 chiamato Il ragazzo atomico . Il titolo, ovviamente, si adatta perfettamente alla storia, e non è un caso. Nelle prime bozze della sceneggiatura, che vedevano Marty e il Doc trovare un sito di test nucleari per far funzionare la macchina del tempo, si sarebbe visto questo film che ha dato a Marty l'idea in primo luogo.

Ritorno al futuro - â????Se ci pensi...â????

29. Tommaso Rosso?

Quando Marty vede i 'pazzi guidatori ubriachi' vagare nel 1985, grida allegramente il nome 'Rosso!' Questo era un adlib di Michael J. Fox - il barbone era senza nome nella sceneggiatura - ma ha portato molti fan a speculare sul fatto che sia destinato a essere Red Thomas, che è stato precedentemente indicato come sindaco di Hill Valley nel 1955. Non c'è parola ufficiale in entrambi i casi – ad eccezione di Bob Gale che conferma che Fox ha inventato il nome – quindi prendi una decisione …

Ritorno al futuro - â????Cosa ci accadrà in futuro?â????

30. Pini gemelli

Forse l'easter egg più famoso della storia del cinema, ci sono ancora persone che lo notano per la prima volta in un rewatch: ma sì, quello che una volta era il Twin Pines Mall ora, con il ritorno di Marty nel 1985, è diventato il Lone Pine Mall - un conseguenza di Marty che ha distrutto uno dei due pini di Old Man Peabody sul terreno agricolo che il centro commerciale ha sostituito. È il nostro primo sottile indizio (se non si conta la muratura rotta sulla torre dell'orologio) che il viaggio di Marty negli anni '50 ha avuto un effetto duraturo sul suo presente.

Ritorno al futuro - I Goldie Wilson

31. 'Se ci pensi...'

Ed ecco un altro esempio di un McFly che raccoglie una frase dall'altro - solo che questa volta, è qualcosa che Marty disse a George nel 1955, che il vecchio McFly prende poi come un mantra negli anni '80.

leggi di più: 25 cose che non sapevamo su Ritorno al futuro

Più di questo, però, questa linea potrebbe essere vista come qualcosa che risponde a ciò che le persone spesso sollevano come una delle domande fastidiose di Ritorno al futuro : ovvero, perché Lorraine e George, nel 'Nuovo' 1985, non ricordano Marty? Una risposta semplice sarebbe: chi dice che non lo fanno? Forse lo fanno. Forse ne hanno parlato, tra di loro o con Marty (che non lo ricorda lui stesso perché, avendo viaggiato nel tempo, sembra non avere i ricordi della vita del 'nuovo' Marty), e questa linea è un piccolo cenno a quello?

Ritorno al futuro II

Ritorno al futuro - Jaws 19

32. “Cosa ci accadrà in futuro?”

Passando al secondo film, e la primissima scena è una ripresa del cliffhanger alla fine del primo (anche se, al momento in cui è stato realizzato l'originale, non erano previsti sequel - e la scena finale della DeLorean che vola off era semplicemente inteso come un finale assolutamente trionfante). La sostituzione di Claudia Wells con Elisabeth Shue nei panni di Jennifer (con la prima impossibilitata a tornare per motivi familiari), tuttavia, ha reso necessaria una nuova registrazione di quella scena.

Ritorno al futuro - Blast From The Past

33. I Goldie Wilson

Quando la DeLorean arriva nel 2015, il cartello per Hill Valley indica che il sindaco è Goldie Wilson Jr, presumibilmente il figlio del sindaco ai tempi di Marty (e spazzamento della tavola calda nel 1955). Ma non è l'unico membro della famiglia in giro: c'è anche una pubblicità per 'Goldie Wilson III Hover Conversions'.

Ritorno al futuro - Cafe â???? anni

34. Fauci 19

L'altro riferimento più ovvio nella piazza cittadina del 2015 è l'annuncio olografico di Fauci 19 . Per il momento in cui Seconda parte è uscito nel 1989, ce n'erano già quattro mascelle film , quindi forse non era irragionevole suggerire che potessero essercene altri 14 nei 26 anni che seguirono. Sfortunatamente, la realtà ha in qualche modo rallentato le cose, quindi abbiamo molto da fare tra ora e il prossimo anno se questo si avvererà.

Da notare anche il nome del regista: Max Spielberg. Questo è il vero nome del primo figlio di Steven Spielberg, nato nel 1985, ma a differenza di altri famosi registi come Jason Reitman e Max Landis, non ha mai seguito suo padre nel cinema.

Ritorno al futuro - Palestra di Lou

35. Esplosione dal passato

Il negozio di antiquariato da cui Marty acquista il Gray's Sports Almanac è ​​probabilmente l'esplosione più pura e concentrata di easter egg/riferimenti dell'intera trilogia, e potremmo essere qui tutto il giorno a elencare tutto ciò che vedi nella finestra.

Probabilmente è meglio mettere in pausa il film e dare un'occhiata tu stesso, ma alcuni punti salienti includono: la giacca di jeans di Marty (e il badge 'Art in Revolution') dal primo film, un LP e video di Ronald Reagan (un altro grido all'allora -Presidente, che aveva apprezzato il suo nome nel primo film e successivamente ha citato il film in un discorso), un discorso Chi ha incastrato Roger Rabbit? bambola (Robert Zemeckis ha diretto quel film tra il Ritorno al futuro ), un Apple Macintosh del 1984, vari giochi NES, i primi due mascelle film, casa degli animali e Dragnet su VHS, una videocamera JVC (un modello successivo a quello usato da Doc e Marty nel primo film), un frisbee (che prefigura una gag nel prossimo film) e… oh, molto altro ancora.

Ritorno al futuro - Pistolero selvaggio

36. Caffè anni '80

Ancora più riferimenti alla cultura pop degli anni '80 sporcano la versione 2015 di Lou's Diner - con 'Beat It' di Michael Jackson che suona mentre Marty entra, e Headroom massimo camerieri in stile CGI nelle forme di Jackson, Ronald Reagan e (forse in qualche modo controverso) Ayatollah Khomeini, morto pochi mesi prima dell'uscita del film. Ci sono diversi programmi TV degli anni '80 in onda - Taxi , Oprah , Legami familiari , e I Puffi – e due macchine arcade degli anni '80, di cui più a breve.

Ritorno al futuro - Lo Hobbit

37. Palestra di Lou

Un riferimento più sottile, forse, è il fatto che ci sono un paio di macchine per l'aerobica degli anni '80 lì dentro - un cenno non solo alla tendenza del fitness del decennio, ma anche al fatto che il locale era una palestra nel 1985.

Ritorno al futuro - I cuccioli vincono le World Series

38. Pistolero selvaggio

A parte l'ovvio Pac-Man machine, l'altro gioco arcade di Cafe '80 è Pistolero selvaggio . La versione del videogioco non è mai stata effettivamente pubblicata nelle sale giochi: è nata come gioco elettromeccanico in Giappone negli anni '70, prima di essere aggiornata per la console di casa Nintendo nei primi anni '80. Il mobile visto in Ritorno al futuro parte II , quindi, è stato realizzato appositamente per il film, non solo per consentire a Marty di dimostrare le sue abilità di tiro, ma anche come un sottile riferimento a Buford Tannen nel terzo film, che condivideva il soprannome di Mad Dog con il personaggio principale del gioco.

(E anche con il gioco Mad Dog McCree , che è stato per coincidenza rilasciato nello stesso anno come Parte III , 1990.)

Ritorno al futuro - La maglia del treno

39. Lo Hobbit

E sì, questo è il futuro Frodo Baggins, Elijah Wood, come uno dei bambini che Marty incontra alla macchina Wild Gunman.

Ritorno al futuro - USA Today

40. I cuccioli vincono le World Series

Ci sono due battute qui. In primo luogo è il fatto che i Chicago Cubs avevano vinto l'ultima volta una World Series nel 1907 (e infine hanno rotto la loro siccità nel 2016); e in secondo luogo, avrebbero dovuto sconfiggere una squadra di Miami, ma non ce n'era una nel 1989.

Ora c'è una squadra di Miami - si sono formate come Florida Marlins nel 1993 e sono diventate Miami Marlins nel 2012 - ma chiunque spera in un po' di Ritorno al futuro previsione futura sarebbe meglio fare attenzione agli hoverboard: le due squadre giocano nella National League, quindi non possono incontrarsi nelle World Series.

Ritorno al futuro - Bottoms Up

41. La maglia del treno

Potrebbe essere solo una coincidenza, ma la maglietta hawaiana in cui il Doc si cambia nel 2015, con un motivo a strascico dappertutto, potrebbe benissimo essere un riferimento deliberato alla macchina del tempo che alla fine avrebbe costruito alla fine del terzo film. Tanto più che i treni sembrano volare tra le nuvole, proprio come fa il treno di Doc...

Ritorno al futuro - Posizionamento del prodotto

42. USA Today

Ci sono alcune gag dei titoli di una sola riga nella copia di USA Today che racconta la storia dell'arresto di Marty Jr (e successivamente cambia con l'arresto della banda di Griff). Includono 'THUMB BANDITS STRIKE' (apparentemente un riferimento alla tecnologia di identificazione del pollice nel 2015 - criminali che rubano i pollici di altre persone per accedere alle loro case e ai loro averi), 'MAN KILLED BY FALLING LITTER', 'SWISS TERRORIST THEAT ', 'IL PRESIDENTE DICE CHE È STANCA' e – piuttosto sfortunatamente – 'LA REGINA DIANA VISITA WASHINGTON'.

Ritorno al futuro - Biff Fades Away

43. Dal basso verso l'alto

Tra i canali che Marty Jr. seleziona quando guarda la TV a casa, c'è una pubblicità per una società di chirurgia plastica chiamata Bottoms Up, che promuove due opzioni di ingrandimento del seno chiamate 'The Super Inflatable TIT' e 'The Headlight TIT'. essere film per famiglie?

Ritorno al futuro - L

44. Posizionamento del prodotto

La scena della cena a base di pizza idratante, nel frattempo, offre uno degli esempi più ovvi di posizionamento del prodotto in Ritorno al futuro parte II – anche se è lontano dal primo. Il primo film aveva avuto accordi di collocamento leggermente più discreti con varie società tra cui Toyota, Pepsi e Miller, ma nel secondo questi accordi hanno iniziato a prendere un posto attivo nella storia. Pepsi (con la varietà fittizia 'Pepsi Perfect') è ancora più importante negli anni '80 del Café, e ci sono prodotti Black e Decker sia reali (l''antico' Dustbuster) che fittizi (la macchina per l'idratazione del cibo).

leggi di più: Il gioco di Ritorno al futuro che probabilmente non hai mai giocato

Pizza Hut, nel frattempo, era ansiosa non solo di mostrare il suo logo sulla pizza che viene idratata, ma in realtà ha fornito un 'food stylist professionista' alla produzione, per garantire che la pizza sembrasse il più appetitosa possibile sullo schermo.

Ritorno al futuro - Nessun orologio!

45. Biff svanisce

Cosa sta succedendo a Old Biff quando esce dalla DeLorean (dopo aver fatto un viaggio nel 1955 per dare l'Almanacco a se stesso più giovane), e perché fa una smorfia di dolore? Se non è chiaro, forse è perché il resto della scena, che lo avrebbe spiegato, è stato tagliato corto – ma in fondo, creando una nuova linea temporale dopo il 1955, si è assicurato che non esistesse più, e così al suo ritorno ha svanisce completamente. Come ci ha già insegnato il primo film, tuttavia, ci vuole un po' di tempo prima che le linee temporali si raddrizzino in un caso del genere, quindi c'è abbastanza tempo per Biff per tornare al 2015 prima di morire/scomparire.

leggi di più: Come Thomas F. Wilson ha lanciato Biff

E sì, c'è una sorta di paradosso nel fatto che Biff possa creare una linea temporale che si autodistrugge e tuttavia avere ancora quella linea temporale esistente - ma in primo luogo, il film spiega in seguito che è una linea temporale divergente (non sostitutiva); e in secondo luogo, questo fa parte del punto, dato che il titolo provvisorio del secondo film era in realtà Paradox.

Ritorno al futuro - È obbligatorio fumare

46. ​​L'indizio

Batti le palpebre e ti perderai (il Doc sicuramente lo fa), ma c'è un fugace indizio su ciò che Biff ha appena fatto prima che lo scopriamo con certezza: un primo piano della lettura della data sulla DeLorean mentre Doc e Marty se ne vanno Il 2015 mostra che l'ultima volta che è partito è il 12 novembre 1955.

Ritorno al futuro - Mad Dog

47. Niente orologio!

Come per sottolineare quanto sia malato e sbagliato il 1985 alternativo, è l'unica versione di Hill Valley, in uno qualsiasi dei film, in cui il famoso orologio è stato rimosso dalla torre dell'orologio. Non importa barare su tutte quelle scommesse, uccidere George, sposare Lorraine, trasformare Hill Valley in una squallida discarica piena di criminalità: sicuramente questo è il più grande crimine di Biff.

Ritorno al futuro - Hill Valley Telegraph

48. Fumo richiesto

Un altro bel tocco per mostrare quanto sia orribile il 1985A: il cartello fuori dal Biff's Pleasure Palace che dichiara che fumare in casa non è solo incoraggiato, ma in realtà obbligatorio.

Ritorno al futuro - Biffâ????s Girlfriends

49. Cane pazzo

E mentre Marty guarda la pubblicità promozionale per il museo, otteniamo il nostro primo indizio (se non lo sapessimo già) di cosa potrebbe essere il terzo film: una foto di Buford 'Mad Dog' Tannen, che Marty incontrerà alla fine nel 1885 Sebbene i film siano stati girati uno dopo l'altro, tuttavia, l'aspetto finale del trucco e del costume di Thomas F Wilson non era ancora stato deciso: questa è una foto di un primo test, che spiega perché Mad Dog sembra diverso dal suo aspetto in Ritorno al futuro parte III .

Ritorno al futuro - Nixon e il Vietnam

50. Telegrafo di Hill Valley

Sembra che il giornale locale avesse due ossessioni alla fine degli anni '50: le fortune del gioco d'azzardo di Biff Tannen e le vicende della Russia sovietica. Per ogni articolo che vediamo con un titolo in prima pagina su una delle vittorie di Biff (e perché è una notizia così importante, comunque?), c'è anche una storia più piccola da qualche parte sulla pagina su Nikita Khruschev o sull'Unione Sovietica in generale.

Ritorno al futuro - Per un pugno di dollari

51. Le amiche di Biff

Prima, ehm, di 'sistemarsi' con Lorraine, sono Jayne Mansfield e Marilyn Monroe che l'Alternate Biff ha dimostrato di aver frequentato.

Ritorno al futuro - La sicurezza

52. Nixon e Vietnam

Mentre la maggior parte delle notizie mostrate nei giornali che Doc trova in biblioteca - inclusa l'occupazione di Wounded Knee del 1973 - sono eventi autentici, ce n'è uno falso nell'edizione che racconta del suo impegno nel 1983: che Richard Nixon sta cercando un quinto mandato come presidente degli Stati Uniti, e che la guerra del Vietnam è ancora in corso con otto anni di ritardo. Dato che il punto di divergenza di questa realtà ruota attorno al successo di Biff, possiamo solo immaginare cosa abbia fatto per far accadere quegli eventi mondiali più ampi.

Ritorno al futuro - 1 gennaio 1885

53. Per un pugno di dollari

Un pezzo ancora più ovvio di Ritorno al futuro parte III prefigurando qui: non solo è un Clint Eastwood film che Biff sta guardando quando Marty irrompe, ma è in particolare la scena in cui Clint usa un pezzo di ferro come un giubbotto antiproiettile nascosto, qualcosa che Marty ricorderà quando si troverà in una situazione simile nel 1885.

È interessante notare che la sequenza mostrata sullo schermo è effettivamente modificata, con un primo piano leggermente diverso di Clint e una sequenza di inquadrature alterata rispetto al film del 1964.

Ritorno al futuro - Filmati non autorizzati

54. La sicurezza

Ok, è una piccola cosa, appena percettibile, ma è un altro esempio di another Ritorno al futuro le sceneggiature sono così ben congegnate, con pochissimo spreco in termini di dialoghi. Quando Marty torna per confrontarsi con Biff, la prima cosa che Biff chiede è come ha superato la sicurezza al piano di sotto (particolarmente notevole rispetto all'ultima volta che Marty si è avvicinato da terra). Marty non risponde, e quindi probabilmente non ci pensi nulla; ma è un sottile indizio su ciò che verrà dopo: perché ovviamente è arrivato dall'ultimo piano, per gentile concessione della DeLorean...

Ritorno al futuro - Oh La La!

55. 1 gennaio 1885

Ancora un altro indizio su qualcosa che accadrà più tardi! Mentre i circuiti temporali vanno in tilt, lampeggiano questa data - presumibilmente una sorta di default casuale - e non sarà l'ultima volta, come quando il Doc viene casualmente scagliato indietro nel tempo dal fulmine alla fine di questo film, quella è la data in cui atterra.

Ritorno al futuro - In arrivo nell

56. Filmati non autorizzati

Mentre Marty segue Biff al ballo dell'incantesimo, otteniamo il primo di diversi frammenti di filmati che causerebbero una puzza onnipotente e, alla fine, comporterebbe la creazione di una nuova clausola predefinita negli accordi della Screen Actors Guild. Fondamentalmente, ogni volta che vedi le riprese di Crispin Glover in Ritorno al futuro parte II (al contrario del sostituto Jeffrey Weissman) è una clip del primo film che è stata utilizzata senza il permesso di Glover, poiché si era rifiutato di tornare per i sequel a causa di una disputa contrattuale.

leggi di più: Perché Crispin Glover non ha mai fatto un altro film di Ritorno al futuro?

Ha intentato una causa contro i produttori in risposta a questo, e ha vinto, il che significa che d'ora in poi nessuna somiglianza di un attore può essere utilizzata in un film senza il loro consenso.

Ritorno al futuro - â????Prova, Tannen!â????

57. Oh La La!

Non proprio una vera rivista, questa volta, anche se sorprendentemente, alcuni Ritorno al futuro i fan sono riusciti a rintracciare le due vere riviste francesi da cui sono composte la copertina e le pagine.

Un paio di cose sono degne di nota riguardo al cambio di sovraccoperta che avviene qui: in primo luogo, ricorda che quando Marty ha acquistato l'Almanacco nel negozio del 2015, il negoziante ha spiegato che aveva una 'sovracoperta' (prefigurando chiaramente che sarebbe diventato un complotto elemento successivo). E in secondo luogo, non è un po' sorprendente che quando Strickland sfoglia il libro – che poi scopriremo, ovviamente, è la rivista per ragazze e non l'Almanacco – che non lo commenta?

Ritorno al futuro - Salve Doody Time

58. In arrivo l'estate 1990

Il mini rimorchio per Ritorno al futuro parte III alla fine del secondo film è stato ispirato da una tecnica simile alla fine del 1973 di Richard Lester I tre moschettieri . I produttori di Musketeers, tuttavia, avevano deciso in qualche modo subdolamente di realizzare due film con filmati originariamente girati per uno solo, portando a un regolamento ('la clausola Salkind') che impediva che una cosa del genere accadesse di nuovo. Mentre il Ritorno al futuro i sequel sono nati come un unico copione ( Paradosso ) che includeva sia la trama del 2015 che quella del 1885, sono diventati due film separati all'inizio del processo di produzione.

Zemeckis desiderava anche che il trailer informasse il pubblico della data di uscita del terzo film, poiché era stato infastidito dal dover aspettare tre anni per la risoluzione. L'impero colpisce ancora è cliffhanger.

Ritorno al futuro parte III

Ritorno al futuro - Il modellino di auto

59. 'Prova, Tannen!'

Questa linea di dialogo, pronunciata dal Doc, è l'unico momento del Ritorno al futuro parte III trailer che non è stato inserito nel film completo.

Ritorno al futuro - ELB

60. Ciao Doody Time

Passando a ciò che l'ha trasformato in Ritorno al futuro Parte III poi, dopo una breve ripresa di Ritorno al futuro parte II sta finendo. Lo spettacolo per bambini degli anni '50 Howdy Doody, oltre a svegliare Doc (e in un piccolo cenno del capo a ogni volta che Marty viene svegliato da un personaggio di Lea Thompson durante la trilogia, dice 'Howdy Doody time?' In un modo simile), prefigura anche il viaggio di Marty nel Vecchio West.

Ritorno al futuro - Il drive-in

61. Il modellino di auto

Non è del tutto chiaro perché Marty stia rovistando nella spazzatura di Doc, ma c'è un bel tocco mentre prende il modellino di auto bruciato - la stessa macchina che si era schiantata nel cestino in fiamme nel primo film.

Ritorno al futuro - Il drive-in

62. ELBA

Le lettere scolpite a mano nella miniera sono la prima, ma non l'ultima, menzione delle iniziali complete di Doc (appaiono anche sul lato del treno alla fine del film). Non è specificato nei film, ma il Ritorno al futuro La vignetta ha rivelato che la 'L' sta per 'Lathrop'. Gli scrittori hanno smentito, tuttavia, la voce secondo cui questo rende il nome di Doc una versione deliberata al contrario di 'portale temporale'.

Ritorno al futuro - Il drive-in

63. Il drive-in (I)

Il terzo cinema visto nella trilogia è il drive-in out-of-down che il Doc si pone strategicamente come punto di partenza di Marty. Non sorprende che ci siano alcuni riferimenti intelligenti nei film pubblicizzati qui: i due poster visti mentre Marty emerge nel suo vestito occidentale sono entrambi uscite del 1955. In particolare, tuttavia, sono entrambi film che presentano Clint Eastwood in ruoli non accreditati. Marty in realtà indica anche il Vendetta poster quando si nota che il Doc non ha ancora sentito parlare di Clint.

Ritorno al futuro - â????Dove stai andando, non ci sono stradeâ????

64. Il drive-in (II)

Ci sono anche tre film pubblicizzati sul tendone del drive-in: Francesco in marina , Ma e papà bollitore a Waikiki , e Abbott e Costello incontrano la mummia . Tutti e tre, come Ritorno al futuro parte III , sono sequel realizzati da Universal – e Francesco sembra anche essere il film d'esordio accreditato di Clint Eastwood.

Ritorno al futuro - Maggie McFly

65. Il drive-in (III)

Oh, e la posizione del teatro in sé non è un caso: è la Monument Valley, la località di confine tra Arizona e Utah che è stata più famosa per molti dei western di John Ford (tra cui Diligenza e I ricercatori ).

Ritorno al futuro - Trasporto di letame di A. Jones

66. “Dove stai andando, non ci sono strade”

Un'eco consapevole della famosa linea di chiusura del primo film, o pura coincidenza? Non può essere casuale... sicuramente?

Ritorno al futuro - Il Saloon

67. Maggie McFly

È stato osservato più volte che è alquanto strano che Lea Thompson interpreti il ​​ruolo di Maggie McFly, dato che il suo personaggio Lorraine Baines è in realtà dall'altra parte della famiglia di Marty. Bob Gale ha spiegato questa apparente discrepanza con il semplice ragionamento che volevano che il terzo film avesse un 'Mamma, sei tu?' scena, proprio come i primi due - e offre la possibile giustificazione che 'gli uomini McFly hanno un tratto genetico che li ha attratti da donne che hanno una somiglianza con Maggie o Lea Thompson'.

Inoltre, se è una scelta tra avere Lea Thompson nel tuo film o non avere Lea Thompson nel tuo film, penso che possiamo dire che Ritorno al futuro banda ha preso la decisione giusta. Anche con quel pessimo accento irlandese lo fa.

Ritorno al futuro - I drink di Marty

68. A. Jones Trasporto di letame

Insieme a 'Honest Joe' Statler's, c'è un'altra tradizione di Hill Valley in evidenza nel 1885: i commercianti di letame della famiglia Jones. Nel 1955, sono ovviamente diventati 'D. Jones Manure Hauling' (come visto sia nel primo che nel secondo film). Non c'è traccia del fatto che i loro servizi siano ancora richiesti nel 1985 o nel 2015, anche se vorremmo immaginare che un 'F. Jones Manure' e un 'H. Jones Manure' esistono.

Ritorno al futuro - Tirare la corda

69. Il salone

I tre veterani che commentano l'aspetto di Marty mentre entra nel Saloon (e in seguito hanno la conversazione 'Corri per divertimento?' con il Doc) sono tutti interpretati da attori occidentali piuttosto notevoli. Dub Taylor era noto soprattutto per aver interpretato un personaggio secondario chiamato Cannonball, e qui appare indossando il suo famoso cappello a bombetta. Harry Carey Jr. è apparso in diversi film di John Ford e in due episodi di episode pelle grezza con Clint Eastwood. E Pat Buttram (quello dalla voce caratteristica e gracchiante) era noto anche per diversi film Disney, incluso il doppiaggio dello sceriffo di Nottingham in Robin Hood e Napoleone in Gli Aristogatti .

Ritorno al futuro - È un frigorifero!

70. I drink di Marty

Una gag ricorrente nell'intera trilogia ottiene qui la sua terza puntata: ogni volta che Marty entra per la prima volta nel ristorante (che è Lou's nel 1955, Cafe '80 nel 2015 e il saloon nel 1885), ordina una bevanda che non ha mai in realtà riesce a bere qualcosa prima di essere interrotto da un 'Ehi, McFly!'

Ritorno al futuro - La prima apparizione di Clara

71. Tiro alla corda

Il metodo di Doc per salvare Marty è un riferimento a un altro film di Clint Eastwood - questa volta è Il buono il brutto e il cattivo .

Ritorno al futuro - L

72. È un frigorifero!

Ancora una volta, non sappiamo con certezza se questo è un riferimento deliberato, ma saremmo sorpresi se non lo fosse: nelle prime bozze originali del primo Ritorno al futuro , invece di essere in un'auto, la macchina del tempo è stata incorporata in un frigorifero. E in qualcosa che prefigura in modo divertente Indiana Jones 4 (ehi, forse è qui che Spielberg ha avuto l'idea), il culmine del film avrebbe visto il ritorno a casa di Marty alimentato da un'esplosione in un sito di test nucleari. L'idea del frigorifero è stata abbandonata quando è stata sollevata la preoccupazione che i bambini potessero copiare il film e rimanere chiusi in quei pesanti frigoriferi vecchio stile - ma il fatto che il dottore alla fine ne costruisca uno surrogato nel 1885 sembra un piccolo cenno al Ritorno al futuro quello potrebbe essere stato.

Ritorno al futuro: la storia si ripete

73. La prima apparizione di Clara

Due simpatici cenni di sottofondo qui: in primo luogo, prima della sua prima apparizione reale nella storia (evitando di poco di essere guidata nel burrone di Shonash), Mary Steenburgen nei panni di Clara Clayton può effettivamente essere vista in piedi in attesa di essere raccolta mentre Marty e il Doc guardano sulla mappa dello stesso burrone che in seguito (almeno nella linea temporale originale) porterà il suo nome.

Ritorno al futuro - ZZ Top

74. L'orologio arriva

… e allo stesso tempo, il famoso orologio di Hill Valley viene scaricato dal treno, evidentemente consegnato prima della cerimonia di apertura più tardi quella settimana.

Ritorno al futuro - â????Frisbie! Lontano!â????

75. La storia si ripete

Proprio come nel primo film, una scena in cui il Doc mostra un piano per far viaggiare la DeLorean nel tempo con l'aiuto di un modello elaborato ('mi dispiace non è in scala o dipinto') è seguita dall'arrivo di una donna che è romanticamente interessata a uno dei due - nel film originale è Lorraine che fa visita a Marty, mentre in Parte III è Clara a vedere il Doc.

Ritorno al futuro - My Darling Clementine

76. ZZ Top

Nel caso in cui in qualche modo te li fossi persi (le barbe sono un indizio), sono gli ZZ Top che suonano al festival. Hanno fornito la canzone 'Doubleback' per la colonna sonora del terzo film e, proprio come Huey Lewis nel primo film, sono stati premiati con un cameo.

Ritorno al futuro - Gli orologi del dottoreâ

77. “Frisbie! Lontano!”

Marty qui nota il nome di 'Frisbie', una vera azienda di torte, e presumibilmente pensa che sia solo una coincidenza che il nome sul vassoio piatto sia simile a 'Frisbee', il disco volante. Naturalmente, i due sono effettivamente collegati: la società di torte ha dato il nome colloquiale al gioco del lancio del disco, prima che la società Wham-O registrasse il marchio 'Frisbee' leggermente modificato negli anni '50.

Ritorno al futuro - â????Stai parlandoâ???? a me?â????

78. Mia cara Clementina

Il ballo di Doc con Clara è un cenno all'ennesimo film di John Ford, Mia cara Clementina – che, per coincidenza, presenta anche un personaggio di nome Doc (Holliday).

Ritorno al futuro - Il buco nel cappello di Doc Brown

79. Gli orologi del dottore (III)

La sequenza in cui Marty si sveglia la mattina dopo la festa cittadina è ovviamente uno specchio deliberato non solo dell'apertura del primo film - con la sua panoramica da un orologio a un'elaborata macchina automatizzata che Doc ha inventato per svolgere un compito quotidiano - ma anche dell'inizio del terzo. Questo completa un set: ora abbiamo visto la routine dell'orologio del mattino in tutte e tre le case in cui il Doc è mostrato vivere attraverso la trilogia.

Ritorno al futuro - â????Great Scott!â???? â???? Lo so, questo è pesante!â????

80. 'Stai parlando con me?'

Voglio dire, guarda, questo è Den of Geek . Abbiamo davvero bisogno di dirti che quando Marty è davanti allo specchio sta rendendo omaggio a Tassista e il Sporco Harry serie (nello specifico Impatto improvviso )? O che quest'ultimo è l'ennesimo riferimento a Clint Eastwood? No? Buona.

Ritorno al futuro - Joseph Glidden

81. Il buco nel cappello di Doc Brown

È un piccolo dettaglio, ma un bel tocco, che invece di comprare un nuovo cappello dopo che Buford gli ha sparato in testa (grazie all'intervento basato sul frisbee di Marty), continua a indossarlo, foro di proiettile e tutto il resto.

Ritorno al futuro - Punch-out

82. 'Grande Scott!' 'Lo so, questo è pesante!'

Questo capovolgimento degli slogan ricorrenti di Doc e Marty (un delizioso e sottile riferimento all'effetto che la loro amicizia ha avuto l'uno sull'altro) deve essere uno dei migliori scherzi dell'intera trilogia.

Ritorno al futuro - La bandana di Doc

83. 'Ho venduto questo filo spinato in tutto il paese...'

Questo potrebbe essere il riferimento più oscuro del lotto, ma il venditore di filo spinato che consiglia il Doc sul suo cuore spezzato non è solo un personaggio casuale. Sebbene non sia nominato come tale, ha una chiara somiglianza visiva con Joseph Glidden, l'uomo d'affari che ha davvero brevettato il filo spinato nel 1870 e di conseguenza è diventato uno degli uomini più ricchi d'America.

Ritorno al futuro - Sierra n. 3

84. Punzone

Ovviamente, Buford che si schianta a testa in giù nel letame è un ovvio riferimento a cose simili accadute a Biff nei primi due film. Ma in aggiunta, il modo in cui si gira verso la telecamera dopo essere stato travolto da un McFly è chiaramente un ulteriore omaggio al modo in cui Biff va giù quando viene agghindato da George in parte prima .

Ritorno al futuro - Eastwood Ravine

85. La bandana di Doc

È davvero difficile da individuare – tale che non l'avremmo fatto, se Bob Gale non l'avesse indicato nelle FAQ ufficiali che ha scritto – ma la bandana indossata dal Doc durante le ultime scene nel 1885, in particolare vista coprendosi la faccia quando lui e Marty sorreggono il treno, è fatto con la stessa maglietta con il motivo del treno che indossava Ritorno al futuroSeconda parte .

Ritorno al futuro - Ripetizione di colpi

86. Sierra n. 3

L'incidente del treno nel burrone è spettacolare, ma in realtà è un modello in scala di un quarto, non la locomotiva utilizzata nel film, che vediamo distrutta. Il treno stesso è praticamente la locomotiva più famosa nei film - è conosciuta, infatti, come 'The Movie Star locomotiva' - poiché è apparsa in più film e serie TV di qualsiasi altro treno. In particolare, data l'ambientazione nel selvaggio West di Ritorno al futuro parte III , è stato in diversi western, il più famoso Mezzogiorno – e anche di Clint Eastwoodwood non perdonato nel 1992.

87. Burrone di Eastwood

E parlando di Clint, il nostro ultimo riferimento è una rivisitazione più sottile del vecchio bavaglio Lone Pine/Twin Pines, poiché il cartello sul ponte mentre Marty torna al 1985 ci dice che il burrone noto come Shonash nel 1885 e Clayton nell'originale 1985 timeline, è ora indicato come Eastwood Ravine, in omaggio all'uomo che tutti presumibilmente credono sia caduto con il treno.

Naturalmente, il motivo per cui la gente di Hill Valley ha sentito il bisogno di onorare un uomo che si è presentato in città per meno di una settimana, ha litigato con un fuorilegge locale e poi ha rubato e distrutto un treno è una questione aperta – così come il questione di come sapevano che era lui. Forse il dottore gliel'ha detto quando è tornato in città...?

88. Ripetizione del tiro

La trilogia è completata con deliberati echi di due delle inquadrature più famose del primo film. In primo luogo, quando la DeLorean viene distrutta dal treno nel 1985, c'è una rapida occhiata alla targa dell'era 2015 che gira e colpisce il suolo, proprio come aveva fatto l'originale OUTATIME dopo il primo viaggio in assoluto della macchina del tempo.

leggi di più: Perché Ritorno al Futuro 4 Mai Successo

E infine, ovviamente, l'inquadratura del nuovo treno di Doc che vola verso la telecamera per chiudere il film ricorda l'inquadratura finale del film originale, da molto prima che venissero pianificati i sequel.

Questo articolo è apparso originariamente su Den of Geek UK .