Le armi 'Far Cry New Dawn' ridicolizzano la forza spaziale di Trump

Far Cry New Dawn

Far Cry New Dawn non verrà lanciato con alcune aspettative sui contenuti che i fan avevano per Far Cry 5. Ma gli sviluppatori sembrano aver aggiunto almeno una cosa nel gioco. In un'immagine di anteprima che è stata rivelata da GameRevolution, il gioco avrebbe caratterizzato una serie chiamata 'SpaceForce'. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato l'istituzione della United States Space Force nel marzo del 2018. Questo è stato poi criticato e ridicolizzato da molte persone.


Questa organizzazione non esiste in questo momento, ma ci sono alcune voci che stabilirà entro il 2020. Questa organizzazione è l'ispirazione per una serie comica che ha lo stesso nome. Gli sviluppatori di Ubisoft hanno deciso di fare una battuta nel loro prossimo gioco. Il fucile da cecchino SA-50 'Space Force' e la descrizione dell'arma dicono; 'Sicuramente la più grande arma da fuoco che il mondo abbia mai visto.'

Armi di Far Cry New Dawn
Pistola Space Force SA 50

Parlando con GameRevolution, il direttore creativo di Far Cry New Dawn, Jean-Sebastien Decant, ha dichiarato: 'Quindi penso che non sia un commento. È uno scherzo. Siamo davvero impazziti con i diversi semi che puoi raccogliere nel gioco. Quindi c'è la realtà dello spazio e il conflitto con i gemelli, ma in termini di ciò che puoi indossare nel gioco, siamo davvero impazziti. Quindi puoi travestirti da scimmia, puoi avere un braccio robotico e puoi avere roba della Space Force ”.



Far cry New Dawn non intende alcun tipo di commento politico. Molte persone pensavano che il gioco avrebbe avuto un messaggio politico molto più forte prima dell'uscita di Far Cry 5. È stato detto perché il gioco è stato rilasciato in un clima politico e il gioco aveva un messaggio politico, ma invece di questo la storia del gioco era più basato sulla Guerra Fredda e sulle attività di culto che si sono verificate negli anni '80 e '90. Inoltre, il direttore dei giochi ha dichiarato in un'intervista che l'ambientazione e il tema del gioco erano già stati scelti prima delle elezioni americane del 2026.