Guardando indietro alla divulgazione

C'è stato un punto negli anni '90 in cui il romanzo di Michael Crichton,Divulgazione, era qualcosa di assolutamente da leggere. Questo era un libro che ha osato affrontare la discriminazione sessuale contro gli uomini sul posto di lavoro, da quell'uomo che ha scritto la cosa con tutti i dinosauri. E grazie a quella combinazione di fattori, ha scalato le classifiche ed è rimasto lì per molto tempo.


Anche negli anni '90, Michael Douglas stava andando in alto. Sul retro diIstinto primitivo, era il ragazzo di riferimento di Hollywood se volevano che qualcuno facesse sesso mentre indossava un maglione. E così, quando la versione cinematografica diDivulgazioneè venuto insieme, in un tempo abbastanza veloce, era la scelta ovvia per il protagonista maschile.

Deve essere stato un progetto facile da approvare. Autore caldo, libro caldo, attore caldo. E solo per glassare la torta, Demi Moore, lei stessa che esce da due dei suoi più grandi successi inPochi uomini buonieProposta indecente, è stato anche iscritto. Niente potrebbe andare storto.



E, agli occhi della Warner Bros, non è stato così. Realizzato per circa 32 milioni di dollari, il film ha incassato oltre 80 milioni di dollari solo al botteghino statunitense, nonostante il suo rating R (18 nel Regno Unito). Tutti gli interessati potrebbero mettere a segno un altro colpo.


Riguardando il film più di quindici anni dopo, però, è straordinario quanto sia scadente. È divertente, certamente, ma questo non sembra in nessun momento un film che si avvicini alla somma delle sue parti considerevoli. Inoltre, sembra più datato di qualsiasi altro film degli anni '90 che abbia mai visto. Quindi, diamo un'occhiata al perché.

La premessa di base diDivulgazione, e il film che ci è stato venduto, è uno di politica sessuale e molestie, anche se esplorato al contrario del solito. Solo che non è davvero esplorato. Tom Sanders di Michael Douglas, per esempio, all'inizio non è migliore di nessun altro. Si unisce alle battute scherzose con i ragazzi e sta schiaffeggiando il sedere del suo assistente. Per gioco, ovviamente. Anche quando torna a casa, chiede a sua moglie di portargli una birra o di caricare il cellulare.

Questo significa che è un heleggermentepersonaggio più complicato di quanto avrebbe potuto essere, ma quella complessità è ampiamente ignorata quando entrano in scena le scene chiave. Perché Tom è trascurato dal suo capo, interpretato da Donald Sutherland, per una promozione prevista. E invece, la vecchia fiamma, Meredith Johnson, interpretata da Demi Moore, ottiene il cenno del capo.


È il personaggio di Moore, tuttavia, che svilisce qualsiasi argomento che il film possa avere. L'idea è che sia una donna sessualmente aggressiva, ma il problema è che è bidimensionale. Il giorno in cui inizia il suo nuovo lavoro e incontra di nuovo Tom per la prima volta dopo un po', è in pochi minuti sullo schermo che si sta trasformando in una specie di cattiva della pantomima.

Un paio di punti di contatto narrativi, come guardare le foto della famiglia di Tom, sono gli unici momenti di nota che interferiscono con ciò che il personaggio di Moore è lì per fare, che è fondamentalmente cercare di scopare il suo nuovo subordinato lo stesso giorno in cui lei inizia a lavorare con lui.

Dovrebbe essere una donna d'affari molto potente, eppure sta correndo nel corridoio in reggiseno, urlando a Tom di tornare lì. La scena di sesso in sé non aiuta, con Tom felice di essere parte integrante, anche spingendo Meredith sul pavimento e strappandole le mutande, prima di dichiarare che non poteva farlo dopo essersi visto allo specchio.

In stampa, sospetto che abbia funzionato. Crichton, che ti piaccia o meno la sua scrittura, avrebbe almeno investito i personaggi con abbastanza sfumature di grigio per rendere interessante ciò che segue. Il regista Barry Levinson e lo sceneggiatore Paul Attanasio non lo fanno, però, con la scena di sesso confusa e il personaggio di Meredith ridotto a un cattivo aziendale. Quando l'intera situazione inizia a coinvolgere gli avvocati, diventa tutto un thriller legale con i numeri.

Dato il pedigree di entrambi Attanasio (che ha scritto lo stupefacenteQuiz Show, così come il poco scadenteDonnie Brasco) e Levinson (tavola calda,Scodinzola il cane,Rain Man,Uomini di latta), è sorprendente che sminuiscano il materiale. Ma poi, stanno realizzando un film di successo patinato di un libro che molti si sono seduti a leggere sulla spiaggia. È difficile non pensare che entrambi avrebbero potuto fare di più qui.

A loro merito,Divulgazioneemerge ancora come un film godibile, anche se scomodo. E ci sono alcuni fattori che gli danno vita.

In primo luogo, c'è Douglas. Vende bene il suo personaggio, senza paura di evidenziare le sue imperfezioni, rendendolo così solo un po' più interessante. Ha molto di più con cui lavorare qui di quanto non abbia mai avuto inIstinto primitivo, e il suo guardaroba include anche meno maglieria.

Moore ha meno successo, ma può tenere lo schermo, ed era all'apice dei suoi poteri di successo anche qui. L'accoppiamento di Douglas e Moore è anche, probabilmente, l'ultima volta che due grandi star del cinema hanno condiviso il maggior successo in un blockbuster e l'intera cosa è riuscita a funzionare. (I blockbuster tendono a lavorare con una o tre stelle, ma mai veramente con due. Torneremo su questo punto in un prossimo articolo.)

Tuttavia, il cast di supporto è quello che può divertirsi un po' di più. Donald Sutherland prende l'assegno e lo spende rapidamente nei panni di Bob Garvin, in una performance particolarmente degna di nota per una sequenza onirica assolutamente inquietante in cui cerca di dare a Tom un bacio alla francese in un ascensore. Dylan Baker, nel frattempo, molto prima che gli fosse permesso di avvicinarsiUomo Ragno, ottiene il ruolo di bastardo aziendale. Mi piace Dylan Baker, e il suo lavoro qui è cercare di ottenere il più possibile da molto poco. Non sarai sorpreso che ci riesca.

Mi è piaciuta particolarmente Caroline Goodall qui, però, come moglie di Tom, Susan. Il suo personaggio sembra un po' più profondo, impressionante dato che Goodall ha principalmente colpi di reazione con cui giocare. In un film che parlava, in teoria, di un uomo oppresso da una donna, forse è detto che il personaggio che finisce per fare le scelte più complicate sia la moglie di quell'uomo.

Il film, però, e ho tenuto questo pezzo per ultimo, imbroglia quando si esaurisce e diventa qualcos'altro. Perché l'angolo delle molestie sessuali copre solo circa novanta minuti delle due ore di durata. Il riposo? Beh, diventa una specie di thriller tecnologico. E se la gestione della politica sessuale potenzialmente complessa non ti ha lasciato con un'atmosfera datata a questo punto, allora i registi preparano la realtà virtuale e ci provano davvero.

Fin dall'inizio, la tecnologia del film, una volta all'avanguardia, sembra dolorosamente vecchia. Il telefono cellulare gigante è sempre il grande regalo, maDivulgazioneè stato fatto quando l'e-mail era una novità. Pertanto, dai un'occhiata all'applicazione di posta elettronica che Tom utilizza per ricevere messaggi misteriosi e non rintracciabili.

Sono abbastanza grande da aver usato la posta elettronica nel 1994 e non ho mai usato un'applicazione con opzioni strane come 'Etichetta' e 'Com' nella parte superiore di uno schermo. Ma poi, il computer di Tom tratta ogni e-mail come un evento speciale. Un'enorme 'e' rotante e poi un'animazione di una lettera che viene aperta mentre viene aperta ogni e-mail? È un'aggiunta a un elenco di spam lontano dal non avere tempo per fare altro che aprire le dannate cose.

L'oro, tuttavia, è il corridoio della realtà virtuale, probabilmente il modo più poco pratico in assoluto per recuperare grandi quantità di dati. La realtà virtuale riesce a sembrare ancora meno convincente qui di quanto non fosse inL'uomo del tosaerba, il che non è un'impresa da poco. Ma è usato per un brillante effetto comico quando si tratta di Meredith Johnson che copre le sue tracce.

Anche negli anni '80, quando si eliminava un file da un computer, questo scompariva, con poco clamore. Non inDivulgazione. Mezz'ora prima stavi guardando un film su un uomo che lotta per salvare la sua carriera sostenendo un caso di molestie sessuali. Alla fine del film, stiamo guardando una ricreazione virtuale di Demi Moore, che scivola attraverso il set di ITVTVKnightmare , in tempo per la versione reale di lei che preme il tasto Canc sulla tastiera. È brillantemente esilarante e ti fa immediatamente capire perché la realtà virtuale non è mai decollata in primo luogo.

Da qui, Levinson e Attanasio cercano di incollare le due parti del loro film insieme con un epilogo abbastanza ovvio, anche se ignora il fatto che il personaggio di Donald Sutherland è stato un bastardo che non ottiene punizioni. In modo scherzoso, con una riga alla fine, danno un assaggio di quanto sarebbe potuto essere buono il personaggio di Demi Moore.

Mentre è seduta, con le sue scatole di cose intorno a lei, in attesa di andarsene, pronuncia a Tom queste parole: 'Sto solo giocando al gioco nel modo in cui lo avete impostato voi, e sono stata punita per questo'. Sicuramente, il film più interessante avrebbe approfondito questo aspetto solo un po' di più, e non l'avrebbe fatto a meno di una breve parentesi, pochi minuti prima che partissero i titoli di coda.

Eppure, nonostante il suo rating R, e nonostante le possibilità nel suo concetto,Divulgazionesa cosa sta facendo. Questo non è un dramma profondo, desideroso di essere nominato durante le stagioni dei premi. Questo è un thriller di successo. Il poster, che molti consigli nel Regno Unito avevano rimosso, dopotutto mostra Douglas con le mani sul didietro di Moore. La linea sotto? 'Il sesso è potere'. Il sesso è al botteghino, più simile.

Divulgazionenon è un brutto film, ma probabilmente più di qualsiasi blockbuster degli anni '90, è uno molto del suo tempo. I suoi temi confusi e la gestione incerta del materiale lo rendono un film scomodo da guardare, e non per le giuste ragioni. E questo lo contamina un po' come potrebbe essere il thriller altrimenti patinato e divertente.

Guarda altri nostri articoli Guardando indietro qui .

Segui Den Of Geek su Twitter proprio qui . e sii nostro amico di Facebook qui .