Valore netto di Scottie Pippen nel 2020 e tutto ciò che devi sapere

Scotty Maurice Pippen è un ex giocatore di basket americano. Faceva parte dei Chicago Bulls e ha vinto sei campionati NBA. Diamo uno sguardo alla sua biografia epatrimonio netto.


Vita iniziale e personale:

Scottie è nato il 25 settembre 1965 ad Amburgo, Arkansas, da Ethel e Preston Pippen. Era il più giovane dei 12 figli che avevano. Suo padre lavorava in una cartiera e ha avuto un ictus a causa del quale il suo fianco destro è rimasto paralizzato. Di conseguenza, non potevano permettersi di mandare gli altri loro figli al college.

Pippen frequentava la scuola superiore di Amburgo, dove guidava la squadra a livello statale. Ma anche dopo non gli è stato offerto alcun tipo di borsa di studio. Più tardi, è stato scoperto da un allenatore di basket Don Dyer mentre era di passaggio, e poi ha iniziato a frequentare l'Università dell'Arkansas Centrale a Conway. La sua altezza era di circa 6 piedi e 8 pollici durante quel periodo. La loro squadra non ha giocato i tornei di valore a causa dei quali non ha ricevuto alcun tipo di popolarità o copertura mediatica, ma da senior ha dominato tutti nell'Arkansas Intercollegiate e ha attirato l'attenzione degli scout NBA.



Doveva esserci un
Scottie Pippen con la sua ex moglie Larsa Younan ei loro figli.

Nel 1988, Pippen ha sposato Karen McCollum con la quale ha un figlio di nome Antron Pippen. La coppia si è poi separata nel 1990. Successivamente, nel 1997 ha sposato Larsa Younan e hanno divorziato nel 2018. Ha quattro figli con lei di nome Scotty Jr., Preston, Justin e Sophia.


Carriera:

È stato scelto nel Draft NBA 1987 ed è stato consegnato ai Chicago Bulls. Ha debuttato il 7 novembre 1987 contro i Philadelphia 76ers. Michael Jordan era il suo compagno di squadra. Jordan lo ha aiutato a perfezionare le sue abilità nel gioco e lo ha guidato per una maggiore crescita nella sua carriera. Il suo gioco è migliorato ed è stato All-star NBA nel 1990. Nel 1991, è stato annunciato come membro della squadra maschile di basket olimpica degli Stati Uniti per rappresentare gli Stati Uniti alle Olimpiadi estive del 1992. Michael Jordan si ritirò nel 1994, dopodiché Pippen, che era la sua ombra, iniziò a emergere dove iniziò a guadagnare gli onori di MVP dell'All-Star Game.

Doveva esserci un
Scottie Pippen (a destra) con Michael Jordan (a sinistra) che gioca per i Chicago Bulls.

Nel 1998, è entrato a far parte degli Houston Rockets che gli hanno procurato una copertina da solista su Sports Illustrated e ha ricevuto molta attenzione da parte dei media. Anche lo stipendio di Pippen è stato aumentato a $ 11 milioni, circa quattro volte quello che ha ricevuto ai Chicago Bulls. Nel 1999, è stato poi ceduto ai Portland Trail Blazers. Dopo una serie di stagioni, nel 2003 è tornato ai Chicago Bulls. Nel 2004, Pippen ha poi annunciato il suo ritiro. Nel 2007, ha tentato un ritorno in NBA ma l'allenatore non gli ha permesso di affermare che era pazzo. Successivamente è stato ambasciatore delle pubbliche relazioni per i Chicago Bulls. Nel febbraio 2020, è stato licenziato perché non erano riusciti a prendere una decisione perfetta sul fatto che partecipasse a 'The Jump' di ESPN. È apparso in vari programmi televisivi come ospite e ha avuto apparizioni cameo.

Guarda anche

Shingeki no Kyojin Stagione 4
What's Hot 4 maggio 2020 3 minuti di lettura

Stagione 4 di Attack on Titan: data di uscita, previsioni di Shingeki no Kyojin e trailer


Controversie:

Nel 2013, Camran Shafighi ha intentato una causa contro Pippen in cui ha affermato che Pippen lo ha aggredito fisicamente dopo averlo trovato mentre scattava foto di Pippen al ristorante. Non ci sono state accuse contro Pippen. Più tardi, nel 2016, il suo consulente finanziario Robert Lunn è stato scoperto essere un truffatore per aver falsificato la firma di Pippen per saldare i propri debiti e ha dovuto scontare 3 anni di carcere.

Doveva esserci un
Scottie Pippen promuove le sue nuove sneakers sulmostrare- 'Il salto'.

Valore netto:

Il patrimonio netto di Scottie Pippen varia da $ 40 milioni a $ 50 milioni circa. Il suo reddito è principalmente come giocatore poiché aveva firmato con diverse squadre per un totale di quattro contratti. L'ultima volta, quando ha giocato per i Chicago Bulls, ha valso 18 milioni di dollari. Si dice che i suoi guadagni in carriera siano di circa $ 109 milioni, incentivi inclusi. Aveva anche rappresentato vari marchi come Lays, Coca-Cola, Nike con la sua linea di sneakers. Si diceva che fosse uno dei giocatori più irresponsabili, perdendo finanziariamente qua e là a causa del quale il suo attuale patrimonio netto è inferiore a quello che avrebbe dovuto essere in realtà.