Star Wars: 10 fatti su Obi-Wan Kenobi che potresti non sapere

Dalle sue avventure in Le guerre dei cloni al suo ruolo classico in Una nuova speranza , Obi-Wan Kenobi è Guerre stellari ' mentore Jedi per antonomasia. Con un Programma televisivo Obi-Wan ufficialmente in arrivo (finalmente!), ora è un buon momento per rivisitare il venerabile Jedi e parlare della sua storia e delle sue tante avventure.


Di seguito, troverai 10 fatti sul personaggio interpretato da Sir Alec Guinness ed Ewan McGregor che potresti non conoscere, dai fatti dietro le quinte a quelli oscuri Guerre stellari tradizione…

Il pianeta natale di Obi-Wan prende il nome da Jon Stewart

Obi-Wan proviene da un pianeta chiamato Stewjon. In realtà non è mai apparso né nella timeline del canone né nella defunta continuità di Legends. Ma è canonico perché George Lucas lo ha dichiarato durante un'intervista con il conduttore televisivo Jon Stewart a Celebration V nel 2010.



Stewjon è diventato ufficialmente il pianeta natale di Obi-Wan quando è stato aggiunto all'Enciclopedia di StarWars.com (ora Databank) della tradizione. La parte originale — Lucas scherzando ironicamente sul fatto che il pianeta si chiamasse Stewjon nella prima iterazione del Una nuova speranza sceneggiatura - è apparentemente tutto ciò che è servito a questo misterioso pianeta per diventare canonico. George Lucas ha quel potere.


Obi-Wan ha quasi lasciato lo Jedi da bambino

Sia nel canone che in Legends, il rapporto di Obi-Wan con l'Ordine Jedi e il suo maestro, Qui-Gon Jinn, a volte è stato difficile. Il romanzo canonico Maestro e apprendista mostra come Obi-Wan si scontra con il suo insegnante sulle loro diverse filosofie riguardo allo stile di vita Jedi, poiché Qui-Gon ha l'opportunità di unirsi al Consiglio Jedi e lasciarsi alle spalle la loro collaborazione, ma la loro relazione persevera quando conta di più.

di Jude Watson Apprendista Jedi La serie, che racconta le prime avventure di Legends di Obi-Wan, esplora anche l'ansia di Obi-Wan per l'Ordine Jedi, dall'essere stato scelto dal misterioso Qui-Gon ai suoi contatti con l'ultimo apprendista del suo maestro, un padawan che si è rivolto al lato oscuro. Il momento più turbolento di Obi-Wan con Qui-Gon arriva quando decide di lasciare l'Ordine Jedi per aiutare i giovani rivoluzionari che combattono una guerra civile sul pianeta Melida/Daan. Fortunatamente, l'uscita di Obi-Wan dall'Ordine è solo temporanea e presto torna al fianco del suo padrone.

Leggi di più: Tutto quello che devi sapere su Star Wars Episodio IX


Obi-Wan ha avuto diverse rivincite con Darth Maul

Come Le guerre dei cloni serie animata ha ampliato il Guerre stellari storia sullo schermo oltre la saga del film, la storia La rivalità tra Obi-Wan e Darth Maul è cresciuta . Il direttore supervisore dello spettacolo Dave Filoni aveva questo per dire sui due che si scontrano di nuovo decenni dopo La minaccia del Fantasma :

“Obi-Wan, per me, è cresciuto come personaggio così tanto che sa che potrebbe eliminare Maul, o Maul potrebbe eliminarlo, ma fino a che punto? Obi-Wan sta entrando nel regno del diventare altruista e totalmente altruista'.

Invece di un duello con la spada laser con coreografie drammatiche, l'ultimo confronto tra Obi-Wan e Maul in ribelli è una tragedia silenziosa. Obi-Wan uccide Maul in un colpo solo dopo una battaglia che si svolge principalmente nelle teste degli avversari.

Obi-Wan una volta ha finto la propria morte

Una delle prime sfide all'amicizia di Anakin Skywalker e Obi-Wan è stata il risultato dei piani del Consiglio Jedi durante le Guerre dei Cloni. Per sventare il piano di un cacciatore di taglie, Obi-Wan finge la propria morte e va sotto copertura come un mascalzone. Affinché la missione di Obi-Wan rimanga un segreto, Anakin Skywalker e il suo apprendista, Ahsoka Tano , entrambi devono credere che Obi-Wan sia davvero morto. Come mostrato in Le guerre dei cloni , Anakin è arrabbiato con Obi-Wan quando la verità viene finalmente rivelata, e forse questo quando iniziano a formarsi le crepe nella fiducia alla base della loro amicizia.

Leggi di più: Spiegazione della sequenza temporale di Star Wars

Ha preparato i giovani Jedi per un disastro come l'Ordine 66

Il romanzo Una nuova alba è notevole per diversi motivi. Esplora i retroscena del popolare Guerre stellari ribelli personaggi Kanan Jarrus e Hera Syndulla, rivelando anche una connessione tra un giovane Kanan e Obi-Wan.

Negli anni precedenti l'Ordine 66, Kanan frequenta un corso tenuto da Obi-Wan, il quale afferma che nei momenti di difficoltà può essere chiesto ai Jedi di prestare attenzione a un segnale di richiamo per riunirsi al Tempio Jedi come misura di emergenza. Kanan suggerisce che il segnale potrebbe essere usato per dire ai Jedi di evitare anche il Tempio, un'idea che Obi-Wan usa in seguito per impedire alle persone di andare incontro a un attacco delle truppe imperiali.

Obi-Wan ha aiutato il giovane Luke Skywalker da lontano

In Marvel's Guerre stellari comico, Luke scopre un diario scritto da Obi-Wan che rivela come il Maestro Jedi abbia protetto il suo giovane pupillo durante la sua infanzia su Tatooine. Il diario rivela che Obi-Wan una volta salvò Luke dagli scagnozzi di Jabba the Hutt, che avevano pianificato di vendere Luke come schiavo. Quando si sveglia a casa la mattina dopo, Luke non riesce a ricordare l'incidente, il che implica che Obi-Wan abbia usato un trucco mentale Jedi per cancellare la sua memoria.

In un'altra storia, Obi-Wan interpreta la versione di Babbo Natale di Tatooine, raccogliendo segretamente le parti di cui il piccolo Luke ha bisogno per riparare lo Skyhopper che ha distrutto mentre correva attraverso i canyon con Biggs. È molto dolce.

Leggi di più: Calendario delle date di uscita di film e TV di Star Wars

Sir Alec Guinness è stato nominato all'Oscar per Star Wars

Il Guerre stellari saga è stata una centrale elettrica agli Academy Awards sin dal 1978, quando il film in seguito si intitolò PER Nuova speranza è stato nominato per 10 premi e ne ha ricevuti sei. La maggior parte di questi premi sono stati assegnati a categorie tecniche, come montaggio di film, effetti sonori ed visivi.

È stato Sir Alec Guinness a ricevere Guerre stellari unica nomina legata alla recitazione fino ad oggi. Guinness è stato nominato come miglior attore non protagonista, che è andato a Jason Robards per Giulia . Altri artisti hanno ricevuto premi Oscar per i film prima e dopo il loro Guerre stellari carriere, come la vittoria di Natalie Portman come migliore attrice nel 2010 o il premio come miglior attrice non protagonista di Lupita Nyong'o nel 2014.

… Ma non amava il ruolo.

Guinness criticata Guerre stellari per avere dialoghi “spazzatura” in una lettera del 1976 alla sua amica Anne: 'Non posso dire che mi stia godendo il film - nuovi dialoghi spazzatura mi arrivano a giorni alterni con stipendi di carta rosa - e niente di tutto ciò rende il mio personaggio chiaro o addirittura sopportabile'.

L'attore ha anche scritto nelle sue memorie che sperava di non essere ricordato solo per Guerre stellari e ha raccontato la storia di una volta in cui un giovane fan, che aveva visto il film più di 100 volte, gli ha chiesto un autografo. Guinness ha accettato di firmare finché il fan ha promesso di non guardare mai più il film perché 'questo sarà un effetto negativo sulla tua vita'. La mamma del bambino non era contenta di questo.

Leggi di più: 10 eroi non celebrati dietro una nuova speranza

Secondo Guinness , è diventato così stanco di Guerre stellari fan mail che ha iniziato a buttare via le lettere a un certo punto. Detto questo, il suo taglio del 2% del Guerre stellari i diritti d'autore gli hanno permesso di vivere abbastanza comodamente, per suo conto.

È interessante notare che, a volte, anche Ewan McGregor ha espresso disagio nei confronti del franchise. In particolare, è diventato frustrato con i fan che gli chiedevano di firmare la merce solo per poterla vendere.

Toshiro Mifune ha quasi giocato a Obi-Wan

Famoso per aver lavorato con il regista Akira Kurosawa, Toshiro Mifune era l'attore ideale di Lucas per il ruolo di Obi-Wan Kenobi. Tuttavia, l'attore giapponese ha rifiutato a causa delle riserve sul ruolo 'meno' l'immagine popolare di samurai . È comprensibile, poiché Lucas ha usato abiti in stile giapponese e l'immagine del guerriero errante proprio accanto a spade laser e astronavi.

La figlia di Mifune, Mika, ha spiegato: 'All'epoca, i film di fantascienza sembravano ancora abbastanza economici poiché gli effetti non erano avanzati e aveva molto orgoglio da samurai. Quindi, si è parlato di lui che avrebbe preso il ruolo di Darth Vader perché il suo volto sarebbe stato coperto, ma alla fine ha rifiutato anche quello.

La voce di Obi-Wan in Il risveglio della forza è direttamente dalla trilogia originale

Durante la visione di Rey's Force in Il Risveglio della Forza , si possono sentire le voci dei vecchi Maestri Jedi. Mentre vede il proprio passato e quello di Luke Skywalker, Obi-Wan e Yoda le parlano. Ewan McGregor ha fornito nuovi dialoghi per la scena: 'Questi sono i tuoi primi passi'. Ma il nome di Rey è stato effettivamente pronunciato da Guinness, in un certo senso. Il produttore Bryan Burk ha presentato al regista J.J. Abrams il suono della voce di Guinness, tagliata dalla parola 'paura' per suonare come 'Rey'. Sebbene Guinness sia morto nel 2000, rimane una parte del Guerre stellari Trilogia sequel.

Ascolta le ultime Star Wars Blaster Canon podcast:

Sottoscrivi: Podcast Apple - Spotify - cucitrice - Un cast - RSS

Megan Crouse scrive di Star Wars e della cultura pop per StarWars.com , Star Wars Insider , e Den of Geek . Leggi di più sul suo lavoro Qui . Trovala su Twitter @blogfullofwords .