La colonna sonora del calabrone e i suoi momenti musicali più importanti

Questo articolo contiene bombo spoiler.


È passata una settimana da quando l'ho visto bombo , e francamente sono ancora un po' sotto shock. Considerando che le precedenti voci del trasformatori Il franchise si è sentito esagerato, se non solo aggressivamente stupido, il prequel del regista Travis Knight fa alcune correzioni di rotta tanto necessarie offrendo personaggi immediatamente simpatici e una storia che ha alcuni momenti davvero toccanti.

Con il film ambientato saggiamente negli anni '80 - il decennio in cui i robot travestiti sono venuti alla ribalta per la prima volta - il film è costellato di canzoni familiari per chiunque abbia raggiunto la maggiore età nell'era.



Ma chiariamo una cosa perfettamente, nonostante le tracce amichevoli radio/Spotify che dominano la colonna sonora ufficiale del film (inclusa 'Back to Life' della star Hailee Steinfeld), bombo Le canzoni più utilizzate sono quelle che il dipartimento di musica ha estratto dall'era di Reagan. Ovviamente tracce come 'Everybody Wants to Rule the World' dei Tears for Fears e 'Take On Me' degli A-ha stabiliscono tempo e luogo, aiutando il pubblico a entrare facilmente nel mondo del film.


leggi di più – Transformers: il film è più di una semplice nostalgia

Ma la nostalgia non è la forza trainante qui. Poiché Bumblebee stesso non è in grado di parlare, usa le canzoni come modo per comunicare. Questo fatto, abbinato al modo in cui le canzoni pop del film rispecchiano le emozioni dei personaggi, fa sembrare Bumblebee più simile a un film di Wes Anderson che a un blockbuster natalizio a volte.

No sul serio.


Questo film è più intelligente di quanto non abbia alcun diritto legale di essere, e le canzoni presenti all'interno sono un'enorme ragione per cui. Ancora non venduto? Allora diamo un'occhiata ai cinque spunti musicali più importanti in bombo e come migliorano il fascino del film.

Gli Smiths, 'Bigmouth colpisce ancora'

Quando incontriamo per la prima volta Charlie Watson (Hailee Steinfeld) è bloccata in un lavoro da nessuna parte presso l'Hot Dog on a Stick locale, e alle prese con un fratello più giovane impertinente e una madre con la quale sente che è entrata in una relazione troppo rapidamente dopo quella di suo padre. Morte. Come la maggior parte degli adolescenti ribelli, si rivolge alla musica per fuggire.

leggi di più: Come Bumblebee cambia il franchising Transformers

E se ti sentivi un estraneo negli anni '80 (o in qualsiasi momento davvero), la musica degli Smiths ti parlava. Una delle prime battute del film vede Charlie che si prepara mentre il suo Walkman fa esplodere 'Bigmouth Strikes Again', dal seminale del gruppo La regina è morta album. Attraverso questa canzone e la reazione di Charlie ad essa, il film non perde tempo nello stabilire il fatto che Charlie si sente isolato e solo - un abile uso della stenografia narrativa.

https://www.youtube.com/watch?v=6P7347uuFec

Steve Winwood, 'Amore superiore'

Il montaggio della musica rock è stato sicuramente perfezionato negli anni '80, con il culmine del genere probabilmente arrivato sotto forma di la sequenza 'Sei il migliore in circolazione' da Il bambino del karate . bombo non è certo al di sopra del suo montaggio ironico, uno che mostra Charlie che lavora febbrilmente al Maggiolino Volkswagen che vede come un biglietto per uscire dalla sua esistenza stantia. E tu sai cosa? Ha assolutamente ragione sull'auto che le ha cambiato la vita, ma non nel modo in cui aveva originariamente immaginato. Mentre mostra la sua ingegnosità meccanica, il singolo di Steve Winwood del 1986 'Higher Love' di Steve Winwood accompagna rapidi scatti dell'auto che viene riportata in condizioni di marcia.

Per quelli di voi che dubitano che anche un fan degli Smiths sopporterebbe questo scarto da yacht rock, posso dirvi per esperienza personale che mi sono innamorato di entrambi. Charlie possiede moltitudini, dopotutto. (Come per un fan degli Smiths che indossa regolarmente anche una maglietta dei Motorhead, beh, questo è un po' più discutibile).

leggi di più:bomboRevisione

Abbastanza interessante, 'Higher Love' è uno di quegli ibridi pop-soul della fine degli anni '80 come la famigerata 'Never Gonna Give You Up' di Rick Astley (che a sua volta ha una punta di cappello in bombo ) che tutti sembrano conoscere eppure nessuno ammette di gradire. Con il film ora nelle sale, spero che un'intera generazione si svergogna e ammetta che questa melodia è davvero l'amore più alto a cui hanno pensato.

Sammy Hagar, 'Non posso guidare 55'

Non da Ritorno al futuro: parte II 'I Can't Drive 55' del musicista/appassionato di tequila Sammy Hagar è stato utilizzato così bene in un film. (A proposito di quel sequel, il tunnel che Bumblebee attraversa durante questa sequenza è quasi certamente lo stesso presente nella sequenza di recupero dell'hoverboard del film). A volte le scelte musicali sul naso sono le migliori decisioni da prendere, e la scena in cui Bumblebee, Charlie e Memo (Jorge Lendeborg Jr.) superano i poliziotti incorpora questo film in un modo così adrenalinico che sarebbe persino il più riservato I fan dei Mumford & Sons vogliono rilanciare gli scatti di Cabo Wabo.

leggi di più – L'eccentrica brillantezza di Transformers: The Movie

Ottima scelta di canzoni a parte, questa Smokey e il bandito -Il momento influenzato traccia anche il corso della relazione a lenta combustione tra Charlie e Memo, un esempio dell'approccio meno è più adottato dalla sceneggiatrice Christina Hodson che rende bombo sembra una sorta di aspirante blockbuster rivoluzionario.

The Smiths, 'Fidanzata in coma'

Devo ammettere che sono un po' di parte qui come Strangeways, stiamo arrivando , da cui è tratto “Girlfriend in a Coma”, è il mio album preferito in assoluto. Detto questo, apprezzo che non solo Charlie si riferisca al fatto che questo provenga dal nuovo album degli Smiths - qualcosa che è effettivamente corretto dato il tempo in cui è ambientato Bumblebee - ma anche come la canzone viene usata in due modi molto diversi.

All'inizio, Charlie cerca di convincere Bumblebee a entrare nei testi oscuri e nelle melodie vivaci del vestito mancuniano. L'Ape non ce l'ha, tuttavia, e sputa il nastro dal suo stereo, generando una delle battute più strane e piacevoli del film lungo la strada.

leggi di più – Transformers: il film e il grande massacro di giocattoli del 1986

Più tardi, dopo aver realizzato quanto Charlie significhi per lui, Bumblebee recita la frase 'Odierei che le accadesse qualsiasi cosa' al suo giovane amico. È un momento incredibilmente toccante che ha aggiunto valore a chiunque abbia passato l'adolescenza ballando nella propria camera da letto al suono di Morrissey e Marr.

In altre parole, mi ha fatto sentire visto. Puoi dire questo? Transformers: L'ultimo cavaliere ?

Correlati: possiamo prenderci un momento e discutere di come questo sia stato un buon anno per Morrissey sulle colonne sonore di genere? Fra bombo e Ant-Man e Wasp , il pubblico giovane sta scoprendo la sua musica classica. Sfortunatamente, oggi Moz continua la sua triste scivolata nell'auto-parodia, ma attraverso la magia dei film la sua stella non si è mai affievolita.

Sam Cooke, 'Unchained Melody'

A causa del bagaglio emotivo che la canzone 'Unchained Melody' ha in relazione alla versione dei Righteous Brothers come parte essenziale di Fantasma , utilizzando lo standard in bombo era una proposta rischiosa nella migliore delle ipotesi. Ragazzi, comunque, ha funzionato. Siamo qui a quasi 20 anni da Jar Jar Binks e i personaggi CGI stanno offrendo performance veramente umane, con Bumblebee che è il più pieno di sentimento nella memoria recente.

Il film vede Charlie perseguitato dalla morte prematura del suo solidale padre, una tragedia personale che la costringe a disconnettersi dal mondo e a tentare di farsi strada ogni giorno con la debole e sbiadita speranza che in qualche modo le cose andranno meglio. L'incontro con Bumblebee si riaccende in lei, per prendere in prestito il titolo di un titolo di Iggy Pop che il personaggio senza dubbio ama, una voglia di vivere. In cambio, si apre con lui mentre 'Unchained Melody' di Sam Cooke racconta di quanto sia perseguitata dall'infarto fatale di suo padre e di come non abbia mai avuto l'opportunità di dire addio.

leggi di più: Come Bumblebee riporta il franchising Transformers alle sue radici

Il cinico che c'è in me vuole liquidare questo come un tipico pappagallo di Hero's Journey, ma come qualcuno che ha quasi perso suo padre quest'anno, accidenti se questa scena non mi ha soffocato. L'artigianato in mostra qui mentre Charlie si rivela emotivamente al suo amico ultraterreno ricorda scene simili in Uomo stella , con il focus qui su un'amicizia piuttosto che sulla storia d'amore che ha definito lo sforzo di John Carpenter. Nonostante tutto, il volto espressivo di Bumblebee (e, ammettiamolo, inesistente) ascolta, reagisce e conforta Charlie mentre Sam Cooke scaccia i suoni di tanto tempo fa. È un momento davvero potente, una combinazione di musica, recitazione e magia del computer. Non sono troppo orgoglioso di rivelare che questo sciocco film sui robot ha suscitato in me un'esperienza catartica, qualcosa che deve essere il primo di un film basato su una linea di giocattoli.

Non posso sottolineare abbastanza quanto sia diverso da qualsiasi altro trasformatori il film è, e credetemi, questa è una grande cosa. Il 2018 è un inferno, ma si sta concludendo con la versione migliore e più umana di questo franchise di sempre. Non vedo l'ora di vedere cosa gli riserverà il futuro.

Chris Cummins è uno scrittore, produttore e storico dei fumetti con sede a Filadelfia. Leggi di più sul suo lavoro qui. Lo puoi trovare su Twitter all'indirizzo @bionicbigfoot e @scifiexplosion