Windows 10 20H1: data di rilascio, dettagli completi e tutto ciò che devi sapere

Copertura di Windows 10 20H1

Sembra che Windows 10 20H1 sarà probabilmente l'aggiornamento più significativo per il sistema operativo di punta di Microsoft. Ecco cosa sappiamo finora. Windows 10 20H1 è il prossimo aggiornamento di Microsoft. Di solito, la società americana esegue due aggiornamenti significativi alle sue piattaforme ogni anno e 20H1 è il primo per il 2020.


Data di rilascio di Windows 10 20H1

Si dice che il rilascio di Windows 10 20H1 per la fine del 2020. Microsoft solitamente non pubblica la data con preavviso. Possiamo solo dare uno sguardo a ciò che l'azienda ha fatto in passato riguardo a questo tipo di aggiornamenti. Possiamo prendere atto del fatto che questi rilasci significativi di solito si svolgono a maggio o giugno.

Per vedere cosa c'è in serbo per Windows 10 20H1, otteniamo anteprime interne utilizzando le build delle versioni beta che Microsoft tende a rilasciare ripetutamente. Questi look da insider sono per quegli appassionati di computer del sistema operativo che amano modificare e giocare con ogni aspetto nascosto che l'azienda di Redmond ha da offrire agli utenti di personal computer. Ecco perché Microsoft offre build in anteprima per Windows 10 20H1.



Microsoft può ritardare il rilascio di Windows 10 20H1 a causa della pandemia COVID-19?

La pandemia COVID-19 che sta scatenando uno straordinario caos nel mondo ha anche alcune implicazioni per gli sviluppatori di software. Google ha dovuto sospendere i nuovi aggiornamenti per il suo browser Chrome e la sua piattaforma Chrome OS per garantire agli utenti un'esperienza stabile mentre lavoravano da casa. Quindi non possiamo essere sicuri che Microsoft seguirà la stessa strada. Microsoft potrebbe avere tutto in ordine e vedremo un aggiornamento significativo per questo sistema operativo.
Cosa ha mostrato Microsoft riguardo agli aggiornamenti del proprio software? L'azienda con sede a Redmond ha mostrato nuove funzionalità per la piattaforma Office 365 e ha lavorato sul proprio browser Edge.


Per quanto riguarda le funzionalità, Microsoft probabilmente fornirà agli utenti soluzioni e alternative a quelle noiose
l'utilizzo delle password, la società non rimarrà indietro nel riconoscimento vocale e, per mettersi al passo con i concorrenti di Palo Alto, rinnoverà Cortana in modo che possa rispondere a sempre più comandi, anche scritti, Cloud computing, l'ancora di salvezza per molte aziende alla luce della quarantena, probabilmente riceverà aggiornamenti significativi: la possibilità di riavviare il computer dal cloud, aggiornare Esplora file e rinominare i desktop virtuali. Ma di gran lunga, la caratteristica più interessante che vedremo è la riformulazione del modo in cui implementiamo le password.

Data di rilascio di Windows 10 20H1
Windows 10 20H1 Il più grande aggiornamento di Windows 10 ancora

Microsoft risolve i bug della VPN che affliggono Windows 10

Con la maggior parte della forza lavoro mondiale che lavora da casa in pigiama in mezzo a Wuhan
La pandemia di peste, un bug nel sistema operativo, impedisce alle app sui dispositivi di connettersi a Internet durante l'utilizzo di una VPN –Virtual Private Network– Il problema tecnico –ora risolto e incluso nell'aggiornamento a Windows 10 20H1– colpisce gli utenti che utilizzano un manuale o un auto- proxy configurato. Un problema tecnico di questo tipo può causare molti mal di testa, data la popolarità dell'accesso VPN a Internet.

La correzione - doppiata come una creatura robotica da un film di Phillip K. Dick, KB45544363 - risolve il problema su Microsoft Teams, Outlook e Office 365. Una nota utile per il lettore: gli utenti di Windows 10 dovrebbero scaricare questa correzione solo se i loro dispositivi lo presentano problema -quindi se non si è rotto, non aggiustarlo.


Nessuna password per l'accesso a Microsoft Windows 10 20H1

L'uso moderno delle password è noioso, un mal di testa anche per l'utente di computer più esperto, e necessita di miglioramenti, Microsoft ha deciso di risolvere questo problema. Tutto il resto, dalle agende di carta e penna alle app sofisticate, l'uso della password implica il ricordo di caratteri, caratteri ASCII e numeri. Ecco perché Microsoft sta facendo un ulteriore passo avanti nel fornire agli utenti la possibilità di gestire la propria sicurezza con l'implementazione del software di riconoscimento facciale. In sostanza, Apple e TikTok aprono la strada, un semplice PIN o la tua impronta digitale. Al giorno d'oggi, la password sei tu. Microsoft mira a rafforzare la sicurezza dei nostri PC. L'azienda afferma che con i nuovi aggiornamenti al loro sistema operativo, l'accesso a un dispositivo sarà più veloce che premere sulla tastiera tutte quelle lettere maiuscole, minuscole, caratteri speciali ASCII e numeri.

Aggiornamento di Windows 10 20H1
Layout dell'app trapelato di Windows 10 20H1

Microsoft afferma che la rielaborazione del modo in cui accediamo ai nostri dispositivi migliora la sicurezza e gli accessi senza interruzioni. Quindi, d'ora in poi, tutti i tuoi dispositivi avranno modi moderni multifattoriali in cui puoi autenticare il tuo accesso con il tuo volto, impronta digitale o PIN. Ora puoi abilitarlo nelle impostazioni del tuo account Microsoft nel tuo dispositivo. Non appena avremo la data di rilascio ufficiale da Microsoft, saremo sicuri di farti sapere. Nel frattempo continua a ricontrollare con noi per tenerti aggiornato su questo e molti altri approfondimenti tecnologici.